Privacy Policy La spettacolare foto di Crescia sulla mantide nana di San Giorgio
domenica , 24 Ottobre 2021
Home / Ambiente / La spettacolare foto di Crescia sulla mantide nana di San Giorgio
Lo scatto di Paolo Crescia

La spettacolare foto di Crescia sulla mantide nana di San Giorgio

La mantide nana: una foto bellissima che sembra trovata su una rivista naturalistica, ed invece è stata scattata a Tarquinia, indicativamente nell’area di San Giorgio, a ricordarci quanto la biodiversità locale sia ricca.

L’autore, Paolo Crescia, è un nome noto in zona per gli straordinari scatti a tema naturalistico, ed è un membro fondatore del Gruppo Naturalistico della Maremma Laziale.

Lo scatto di Paolo Crescia

Così spiega Crescia circa la “protagonista” della foto:

Mantide nana europea o mantide di Spallanzani (Ameles spallanzania). È una mantide di piccole dimensioni (1–3 cm) il cui colore va dal verde al marrone al grigio.
La specie presenta un marcato dimorfismo sessuale: il maschio ha due paia di ali che gli consentono di volare mentre nella femmina le ali sono ridotte a vestigia. È un vorace predatore che si nutre di piccoli insetti e può talora attaccare i suoi simili. A differenza della più comune Mantis religiosa le femmine di questa specie non cannibalizzano il maschio dopo l’accoppiamento.

Può spiccare già dalla nascita balzi di alcuni centimetri grazie alle sue robuste zampe posteriori, i maschi sono anche in grado di volare per brevi distanze. È una specie con areale mediterraneo, comune in Europa meridionale ed in Nord Africa. In Italia è presente in tutta la penisola e nelle isole maggiori.

Predilige le zone aride con scarsa vegetazione.

Clicca qui per visualizzare il gruppo Facebook del GNML

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *