Privacy Policy Tarquinia, attappate le buche del parcheggio accanto alle Dasti
venerdì , 16 Aprile 2021
Home / Attualità / Tarquinia, attappate le buche del parcheggio accanto alle Dasti

Tarquinia, attappate le buche del parcheggio accanto alle Dasti

Meglio tardi che mai!

E’ così che – giocosamente – potremmo commentare la sistemazione delle principali buche del parcheggio di Circonvallazione Cardarelli, accanto alle scuole Luigi Dasti.

Le buche ed i dissesti, segnalati molte volte ed a più riprese anche sulla nostra testata, negli ultimi mesi erano diventati davvero importanti. Ecco una foto di due delle tante buche, risalenti a pochi giorni fa’.

La buona notizia è che finalmente le buche sono state attappate, rendendo la percorrenza dei veicoli più agevole.

Questa sistemazione delle buche di certo era necessaria, e dunque si qualifica senza ombra di dubbio come un fatto positivo.

Certo il permanere di dissesti, luci in parte spente o non funzionanti, auto parcheggiate spesso al di fuori degli stalli ed una poca cura generale, non qualifica il parcheggio come un fiore all’occhiello della cittadina… specie se si aggiunge l’aggravante dell’avvallo di fronte alla rampa di ingresso, pensato probabilmente per garantire una buona defluizione dell’acqua, ma che obbliga le autovetture in entrata a procedere a passo d’uomo già dalla strada maestra (e proprio a ridosso della curva della rotatoria della circonvallazione).

Un vero peccato, visto che il parcheggio potrebbe accogliere parte delle auto in sosta a bordo strada sulla Circonvallazione all’orario di uscita da scuola degli studenti delle Dasti, liberando parte della via; ma non solo: potrebbe costituire un punto di parcheggio strategico per ammirare le opere d’arte di Zanazzo e (in un futuro prossimo) di Sileoni, tramite una breve passeggiata sul comodo percorso pedonale che parte proprio dal parcheggio, adornato da vegetazione mediterranea.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *