Privacy Policy "Nessun accordo con Moscherini. Pronti per costruire un'alternativa a chi vincerà le elezioni": il pensiero di Areasx - MediaPress
domenica , 25 Luglio 2021
Home / Politica / “Nessun accordo con Moscherini. Pronti per costruire un’alternativa a chi vincerà le elezioni”: il pensiero di Areasx

“Nessun accordo con Moscherini. Pronti per costruire un’alternativa a chi vincerà le elezioni”: il pensiero di Areasx

di Fabrizio Ercolani

Tarquinia – “Vicesindaco o Presidente del consiglio? Conversini non accetterà. Da qui in avanti il nostro ruolo sarà quello di fare un’opposizione serrata sui temi e di costruire un progetto serio di centro -sinistra interloquendo con Pd e Movimento 5 stelle”. E’ questa la sintesi della conferenza stamani convocata da Area sx e Movimento Civico per Tarquinia dove però il grande assente è stato proprio Maurizio Sandro Conversini. A parlare per tutti il coordinatore di Area sx, Piero Rosati. “Conversini non è qui stamani per una nostra precisa scelta tesa a preservare proprio la sua figura inappuntabile dopo le tante maldicenze e malignità piovute addosso in questi ultimi giorni. Quello che vi diciamo questa mattina è esattamente il suo pensiero”. Ma alla domanda su chi abbia potato avanti gli incontri con Moscherini, la risposta è eloquente. “Il nostro gruppo negli incontri avuti con Moscherini è stato rappresentato da Conversini che si è confrontato poi con il gruppo. Non nascondo che c’era chi era possibilista per un’intesa, chi era anche d’accordo ma la stragrande maggioranza era contro e questa è la linea che ha prevalso. Siamo nati con il preciso intento di ricomporre un’area politica di sinistra, partendo da un risultato elettorale importante, in grado di essere l’alternativa a chi vincerà. Politicamente accettare il «contentino» dell’incarico non ci interessava, non ci interessa e non ci interesserà”. Conversini non accetterà alcun incarico anche dopo il ballottaggio, su questo Piero Rosati è categorico. “In queste ultime settimane sono entrati in azione i rimestatori di professione. E lo fanno essenzialmente per due ragioni: o perché qualcuno è rimasto fortemente deluso dal risultato elettorale e cerca ancora colpevoli o perché tira la volata a qualcun altro”. Rosati sottolinea anche come Giulivi non abbia contattato Conversini. “I due candidati al ballottaggio stanno cercando di vincere la competizione, Ognuno ha le sue carte. Giulivi si gioca la carta Salvini, Moscherini invece ha cercato di costruire un fronte politico antagonista alla Lega cercando gli interlocutori possibili che sono il 5 stelle, il Pd ed il nostro movimento. Moscherini ha contattato tutti questi interlocutori, ognuno ha dato la propria risposta”. Sulle voci di un possibile apparentamento. “Lo dovevamo firmare io ed Arianna Centini, in qualità di presentatori delle liste, e non mi sembra che lo abbiamo fatto”. Ed infine. “Invito i cittadini ad andare a votare senza alcuna indicazione di voto con la speranza che il Sindaco che vincerà sia il Sindaco di tutto il paese”. Area sx e Movimento Civico hanno dunque chiarito le loro posizioni, l’assenza di Conversini, rimessosi alla volontà della maggioranza, non fuga però tutte le perplessità.

Fabrizio Ercolani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *