Privacy Policy Conversini attacca la Lega: "Dove è la correttezza?" - MediaPress
venerdì , 7 Maggio 2021
Home / Politica / Conversini attacca la Lega: “Dove è la correttezza?”

Conversini attacca la Lega: “Dove è la correttezza?”

Riceviamo e pubblichiamo

Tarquinia – A Tarquinia, in campagna elettorale, è accaduto anche questo: il candidato Sindaco leghista ha chiesto la sala Consiliare del Comune non per fare campagna elettorale – visto non può essere concessa per tale motivo – ma per un incontro con il Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, per parlare di scuola e formazione. Ministro di area leghista accompagnato da una stessa compagine politica. Sembrerebbe una scelta lecita, se non fosse che già la locandina dell’evento parla di tour elettorale nella Tuscia del Ministro della Pubblica Istruzione e che durante l’incontro non solamente è stato distribuito materiale elettorale del candidato leghista ma ha preso la parola Susanna Ceccardi, che, stando a Wikipedia, risulta
iscritta in giurisprudenza e candidata alla elezioni europee, per vantare i successi del ministro leghista respingitore di migranti.
Non si trova, nemmeno ad essere generosi, il nesso tra i respingimenti e scuola e formazione; stona pure la presenza al convegno di presidi ed insegnanti delle scuole, che avrebbero dovuto ritirare la loro partecipazione nel momento in cui era palese che si trattava di una manifestazione di propaganda in cui, forse, s’è parlato pure della scuola, a meno che non partecipassero a titolo personale, anche se alcune foto con il Ministro rendono chiaro il loro ruolo istituzionale, ritratte (una solo di loro) con addirittura sulle mani la pubblicità elettorale dello stesso Giulivi (come si può vedere nella foto pubblicata sul sito del candidato sindaco della Lega). Ci chiediamo se sono previsti provvedimenti da parte di chi attualmente gestisce il
Comune per questa palese violazione delle norme che regolamentano le campagne elettorali.
Lista Movimento Civico per Tarquinia Conversini Sindaco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *