Privacy Policy Tarquinia, un passo verso il ripristino di via Segreta - MediaPress
venerdì , 7 Maggio 2021
Home / Attualità / Tarquinia, un passo verso il ripristino di via Segreta

Tarquinia, un passo verso il ripristino di via Segreta

A Tarquinia si pensa di ripristinare Via Segreta!

Via Segreta, nel programma elettorale del sindaco Giulivi, era uno dei capisaldi della riqualificazione urbana. Da campo Cialdi, con la visita alle chiese di San Giacomo, San Salvatore e l’Annunziata, avrebbe consentito al turista una completa visita della città antica.

Con la Determina 20/2021 si apprende come il Ministero dell’Interno abbia erogato per progettare l’opera un contributo di quasi 140 mila euro: una cifra da intendersi come contributo per la spesa di progettazione definitiva ed esecutiva.

Era il 15 Gennaio 2020 quando l’Amministrazione aveva inoltrato la richiesta di assegnazione di contributi erariali per la spesa di progettazione dell’intervento di ripristino di Via Segreta, preceduto dal completamento dell’intervento di consolidamento del dissesto idrogeologico della Rupe a Nord Ovest del centro Storico di Tarquinia. Una spesa di progettazione quantificata in € 139.568,00, da porre interamente a carico del Ministero.
Tale contributo è stato assegnato al Comune entro il 31/12/2020 e sarà dunque oggetto di vincolo in avanzo di amministrazione per la sua riapplicazione al bilancio 2021.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *