Privacy Policy Tarquinia Lido e le panchine che sembrano abbandonate a sè stesse
giovedì , 6 Maggio 2021
Home / Attualità / Tarquinia Lido e le panchine che sembrano abbandonate a sè stesse

Tarquinia Lido e le panchine che sembrano abbandonate a sè stesse

Panchine di cemento del Lido: monumento al degrado?

Per rispondere a questa domanda ci chiediamo (e vi chiediamo): quanto è importante l’arredo urbano in una località turistica❓

➡️ Sicuramente abbastanza, perchè concorre, assieme alla cura di strade e marciapiedi, alla manutenzione del verde pubblico, all’illuminazione ed alla presenza di altri servizi a definire l’immagine di una località.

E’ per questo che salta particolarmente all’occhio, al Lido di Tarquinia, lo stato della maggior parte delle panchine di cemento collocate a macchia di leopardo sui marciapiedi: oltre a mostrare gli evidenti segni del tempo, è impossibile non notare le scritte di vernice ed i danneggiamenti. 

📸 ⬇️⬇️⬇️

Sicuramente queste panchine, imbrattate da scritte vandaliche, talvolta vistosamente segnate dagli effetti degli anni, concorrono ad imbruttire l’immagine di un Lido che invece potrebbe davvero apparire più bello con poco.

All’estate mancano ancora mesi, dunque auspichiamo una manutenzione che ad oggi appare quantomai necessaria.

Ma vogliamo anche divertirci a lanciare una idea: perchè non affidare queste panchine agli artisti locali per renderle piccole opere d’arte? Sarebbe una grande operazione di abbellimento del litorale, ed al contempo uno schiaffo “ideale” a quei vandali responsabili delle stupide scritte oggi presenti.

Ps. Le panchine viste come opere d’arte sono presenti già, e con successo, in varie località; sotto le immagini di esempio di Castel Viscardo e di San Giovanni In Persiceto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *