Privacy Policy Tarquinia, il Consorzio di Marina Velca Voltunna si rivolge alla Regione per la tutela della spiaggia
domenica , 24 Ottobre 2021
Home / Ambiente / Tarquinia, il Consorzio di Marina Velca Voltunna si rivolge alla Regione per la tutela della spiaggia
Pics-Art-12-09-08-24-10

Tarquinia, il Consorzio di Marina Velca Voltunna si rivolge alla Regione per la tutela della spiaggia

Una precisa richiesta di interventi atti a preservare la spiaggia in località Voltone: è quanto richiesto dal Consorzio di Marina Velca Voltunna in una lettera del 17 Dicembre 2020, resa pubblica solo pochi giorni fa’.

3 i destinatari: Mauro Alessandri, Assessore della Regione Lazio ai Lavori Pubblici e Tutela del Territorio; la Direzione Regionale per i Lavori Pubblici; il Sindaco del Comune di Tarquinia Alessandro Giulivi.

Secondo il Consorzio, la presenza a ridosso della spiaggia della foce del Fiume Marta comporta i seguenti disservizi:

  • spiaggiamento sull’arenile di una copiosa quantità di materiale legnoso e rifiuti, fenomeno presente tutto l’anno ma con entità nettamente superiore in concomitanza dei fenomeni di piena del fiume Marta (che comporta spese ingenti per la pulizia e lo smaltimento di materiali e rifiuti; danni all’ambiente dunale; danni di immagine);
  • la non balneabilità della zona per circa 2000 metri a destra della confluenza del fiume Marta.

Il Consorzio ha chiesto dunque udienza alla Regione per poter esporre le problematiche e progettare, con un processo basato sulla partecipazione delle varie parti interessate, gli interventi necessari a preservarne ed a tutelarne la vocazione turistica, nonché le peculiarità naturalistiche presenti, il territorio e relativa spiaggia.

 

Ei Marcantonio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *