Privacy Policy Tarquinia, conferimento dei rifiuti: la riflessione di un operatore
domenica , 25 Luglio 2021
Home / Attualità / Tarquinia, conferimento dei rifiuti: la riflessione di un operatore
Pics-Art-12-09-08-24-10

Tarquinia, conferimento dei rifiuti: la riflessione di un operatore

Decoro urbano a Tarquinia: un operatore ecologico demanda il suo sfogo ai social network, affrontando il tema della sporcizia del centro abitato.

Sono infatti numerose le lamentele dei cittadini circa lo stato in cui versano alcune aree di Tarquinia, e nel tempo il dito è stato puntato su cause molteplici.

L’operatore ecologico in questione ha voluto attenzionare una causa davanti alla quale spesso si volge lo sguardo: quella dell’inciviltà civica.

Secondo il signore, infatti, se possibile sarebbe utile evitare di conferire rifiuti “non odorosi” come carta e cartone nei giorni troppo ventosi; ad ogni modo, se proprio lo si volesse fare, nel conferire i rifiuti occorrerebbe la cura di ancorare bene i contenitori per evitare che col vento si rovescino o volino via; parimenti, in presenza di cassoni condominiali, occorrerebbe spezzare i cartoni in modo da poter sempre richiudere i tappi dei contenitori, evitando che quanto gettato possa volare.

Il signore ha pubblicato le foto di strade e marciapiedi invasi dai cartoni, illustranti la situazione che oggi si è trovato a dover affrontare.

E’ così difficile capire che in giornate di bufera come oggi lasciare carta e cartone fuori dai contenitori è la stessa cosa di aprire la finestra e buttare l’immondizia in mezzo alla strada?

Vi lasciamo con questa riflessione lanciata a mezzo social, ringraziando gli operatori per il loro lavoro ed invitando ovviamente tutti i cittadini a comportamenti responsabili nel conferimento dei rifiuti.

 

Autopiù


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *