Privacy Policy Un "Pasquino alla tarquiniese" protesta contro le macchinette plastic free
giovedì , 6 Maggio 2021
Home / Attualità / Un “Pasquino alla tarquiniese” protesta contro le macchinette plastic free

Un “Pasquino alla tarquiniese” protesta contro le macchinette plastic free

Prosegue l’odissea delle macchinette plastic free. Se numerose volte tramite i media ne è stato mostrato il non funzionamento (perchè spente) od i disservizi correlati (scontrini stampati bianchi o non erogati, bottiglie non conteggiate, ecc...), stavolta qualcuno, un “Pasquino alla tarquiniese”, ha pensato bene di fare una protesta fisica.

Sulla macchinetta installata al parcheggio di via Tagete, che è spenta e peraltro anche aperta (vedi foto sotto) è infatti comparso un grande cartello.

Il cartello mostra tutto lo sconcerto per una situazione che non è certo di primaria importanza, ma che ormai, anche alla luce dei disservizi legati alle altre macchinette cittadine, è fonte di malcontento nell’utenza.

E ad arricchire la situazione non manca “la beffa”: all’interno del vano porta bottiglie, una bottiglia di plastica che, evidentemente, la macchinetta non è riuscita a smaltire.

Ormai sono passati tanti mesi dall’avvio del servizio, sponsorizzato a mezzo foto, articoli e manifesti, tuttavia esso non ha mai funzionato a dovere. Non resta che confidare nel futuro, proprio come ci auguriamo faccia il “Pasquino alla tarquiniese”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *