Privacy Policy Moscherini: "La rinascita di Tarquinia passa dalla mia vittoria al ballottaggio" - MediaPress
domenica , 9 Maggio 2021
Home / Politica / Moscherini: “La rinascita di Tarquinia passa dalla mia vittoria al ballottaggio”

Moscherini: “La rinascita di Tarquinia passa dalla mia vittoria al ballottaggio”

Riceviamo e pubblichiamo

Tarquinia- “Innanzitutto vorrei ringraziare le forze politiche e i relativi referenti locali Alberto Riglietti e Manuel Catini, che hanno creduto e sostenuto il mio progetto civico di cambiamento, permettendomi di arrivare al ballottaggio”.  Inizia così Gianni Moscherini.

E continua “i cittadini hanno premiato una coalizione che, non essendo succube di nessun partito politico, ha avuto la libertà di prendere ogni decisione senza i diktat romani, sia riguardo ai candidati, sia relativamente al programma scritto e condiviso da tutte le varie anime della coalizione. Questa è la nostra forza, ed ogni cittadino può rispecchiarsi nel nostro progetto di cambiamento per Tarquinia, aldilà del “credo” politico di ciascuno”.

Poi una riflessione sul voto del 26 maggio e sull’imminente ballottaggio del 9 giugno.

“Dall’analisi del voto, appare chiaro che i cittadini hanno manifestato la forte volontà di votare il cambiamento. E’ questo che mi rende fiducioso per il ballottaggio del 9 giugno.

E’ quindi ad ogni singolo cittadino che mi rivolgo, chiedendo di votare ascoltando il cuore, perché ormai sono diventato uno di loro e dunque ognuno, o certamente qualcuno vicino, ha avuto la possibilità di conoscermi, e ha capito che in ogni cosa che faccio, io metto cuore e passione, ed è proprio con questi che vorrei governare Tarquinia. Lo stesso chiedo a voi: datemi fiducia e lavoriamo insieme per la nuova Tarquinia.

Dobbiamo costruire insieme una aggregazione di movimenti e di persone di buona volontà che vogliono lavorare insieme, aldilà dei personali convincimenti ideali e politici, per il futuro di Tarquinia. Tutti uniti attorno ad un programma condiviso. Spero quindi che anche le formazioni di sinistra, di destra e di centro escluse dal ballottaggio, possano affiancarmi in una comune battaglia per andare a governare insieme Tarquinia per i prossimi anni.

Confido sul fatto che la maggioranza dei tarquiniesi mi voterà per la forza e la bellezza del mio Curriculum di Presidente del Porto, prima, e di Sindaco di Civitavecchia poi.

I miei non sono slogan elettorali, ma idee e progetti fattibili, concreti e realizzabili.

Questo territorio non può permettersi di aspettare oltre. Il futuro è adesso”.

Gianni Moscherini

Candidato Sindaco di Tarquinia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *