Privacy Policy Marco Pizziconi campione iridato di paracadutismo specialità "precisione nell'atterraggio" - MediaPress
giovedì , 29 Luglio 2021
Home / Prima pagina / Marco Pizziconi campione iridato di paracadutismo specialità “precisione nell’atterraggio”

Marco Pizziconi campione iridato di paracadutismo specialità “precisione nell’atterraggio”

Riceviamo e pubblichiamo

TARQUINIA- Il tarquiniese Marco Pizziconi campione italiano di paracadutismo nella specialità “precisione in atterraggio”. Una stagione esaltante per l’atleta in forze alla sezione sportiva di paracadutismo del 1° Rgt Tuscania dei Carabinieri. Nel mese di maggio u.s. ha partecipato in Argentina a Cordoba, con la nazionale militare italiana alla Coppa del Mondo di paracadutismo di precisione in atterraggio conquistando insieme alla squadra composta da quattro suoi colleghi, il terzo posto ed il settimo posto nella gara individuale. Vista la sua grande qualità atletica di certo non ha mancato l’appuntamento Italiano svoltosi nella città di Thiene (VI) presso l’Aeroporto “A. Ferrarin”. Una disciplina molto complessa che prevede di centrare un bersaglio grande come una moneta da un euro posta all’interno di un piatto elettronico del diametro di 32 cm con il tacco del piede. Marco Pizziconi ha sbaragliato la concorrenza ma non si è fermato ed è arrivato secondo nell’individuale, specialità “combinata stile in precisione”.

“La Sezione ANPd’I di Tarquinia è orgogliosa di aver avuto più volte la sua presenza, raccontando a tutti noi i momenti più significativi della sua intensa attività da paracadutista. -afferma il Presidente Giulio Maria Ciurluini- Ricevere la visita nella sezione etrusca di un atleta Paracadutista del calibro di Marco Pizziconi è un grande onore. L’Associazione tutta gli augura una proficua e duratura carriera affinché possa sempre raggiungere traguardi di notevole spessore”.

“Un ringraziamento – dichiara Marco- va al Comandante di sezione M.llo Daniele Bianchi, ai miei istruttori, i Brigadieri capo Alessandro Ruggeri e Davide Girelli pluricampioni del mondo, ma un ringraziamento particolare lo faccio alla mia famiglia che con la sua vicinanza è sempre uno stimolo importante per raggiungere sempre nuovi obiettivi. Un grazie anche al mio fisioterapista Paolo Del Gratta, indispensabile con il suo lavoro.”

Prossimo appuntamento i giochi mondiali militari che si svolgeranno dal 16 al 26 ottobre in Cina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *