Privacy Policy L'AEOPC di Tarquinia attiva per l'emergenza della piana reatina
martedì , 27 Luglio 2021
Home / Attualità / L’AEOPC di Tarquinia attiva per l’emergenza della piana reatina

L’AEOPC di Tarquinia attiva per l’emergenza della piana reatina

L’AEOPC di Tarquinia sempre in prima linea sulle emergenze, anche quando distanti.

Su attivazione della Sala Operativa Regionale oggi infatti i volontari del Coordinamento AEOPC Italia con le squadre Aeopc Tarquinia e Protezione Civile Comune di Allumiere sono andate a a Santa Rufina (Rieti) con l’Unita Mobile Cucina.

A Santa Rufina l’emergenza esondazione è forte: è infatti notizia recente che le unita operative di protezione civile siano ben 135 unità, a sostegno degli equipaggi già coordinati da giorni dal COC del Comune di Rieti.

A Santa Rufina infatti a seguito delle forti precipitazioni dei giorni scorsi si era verificata, domenica, una pericolosa frana; inoltre la piana reatina è stata allagata dall’esondazione del fiume Turano. Una calamità naturale di grande entità.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *