Privacy Policy Il Presidente di Mediapress Fabio Berardicurti ricorda Marcello Fiorani - MediaPress
lunedì , 26 Luglio 2021
Home / Primo Piano / Il Presidente di Mediapress Fabio Berardicurti ricorda Marcello Fiorani

Il Presidente di Mediapress Fabio Berardicurti ricorda Marcello Fiorani

TARQUINIA-

Si svolgeranno alle ore 11:00 nella Chiesa di San Giovanni le Esequie di Marcello Fiorani, un cittadino Tarquiniese proveniente da Villa San Giovanni in Tuscia che alla giovane età di 10 anni è approdato nella nostra città. Una persona che si è fatta apprezzare sin da subito, sia per le sue capacità da muratore artigiano che per la sua bontà d’animo trasmettendo nello stesso tempo rispetto e amor proprio verso gli altri. Ho condiviso con Marcello tanti anni fa, una bellissima esperienza in quella che fu la prima televisione locale “TELE PEGASO”. Lo definivo un secondo Papà; lavorandoci assieme come operatore video ho apprezzato quanto profonda era l’attenzione nell’aiutare gli altri e specialmente lo era nei miei confronti. Ricordo ancora oggi le raccomandazioni che mi faceva quando raggiungevamo i campi da calcio per riprendere con la regia mobile l’evento. Questa sua prerogativa è continuata nel tempo.  Il suo hobby era volare con il deltaplano e fondò trenta anni fa insieme con altri appassionati l’Associazione chiamata “DELTA TOP PEGASO”; volle continuare con il nome “PEGASO” per onorare il nome dei cavalli alati che rappresentavano Tarquinia nel mondo. La rappresentò in qualità di Direttore del campo di volo. Anche in questo contesto dopo aver conseguito l’abilitazione da pilota, la sua mission è proseguita rapportandosi con i nuovi allievi e vista la sua inconfondibile capacità e disponibilità nell’insegnare tutti protocolli di volo, ha portato al raggiungimento dell’ambita abilitazione al volo tutti coloro che si sono affacciati in questa nuova sfida.  Tante le persone che oggi dopo 35 anni dalla nascita dell’Associazione, lo piangono e lo ricordano con affetto e stima per il suo talento innato. Ci mancherà tanto, ma mancherà soprattutto alla sua consorte Antonietta, ai suoi figli Giampiero e Angela, ma soprattutto alle sue nipotine Aurora, Alessia e Daniela consapevoli della perdita di un nonno speciale. Marcello era un nonno pronto a regalare una carezza ed un sorriso al bisogno, difficilmente potranno dimenticare la sua spiccata dolcezza. Oggi Marcello volerà ancora più in alto nel cielo e tutti noi lo ricorderemo come una persona speciale. Cieli Blu, amico mio.

Fabio Berardicurti

Un commento

  1. Grande Marcello ci mancherai

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *