Privacy Policy Gli agricoltori alla base dello sviluppo sostenibile: spunti dalla Maker Faire Rome
domenica , 24 Ottobre 2021
Home / Ambiente / Gli agricoltori alla base dello sviluppo sostenibile: spunti dalla Maker Faire Rome
Pics-Art-12-09-08-24-10

Gli agricoltori alla base dello sviluppo sostenibile: spunti dalla Maker Faire Rome

“Ognuno deve fare la sua parte affinché l’agricoltura e gli agricoltori possano svolgere un ruolo chiave nella transizione verso la sostenibilità”.

Così Mario Ciarla, Presidente di Arsial, l’Agenzia Regionale per lo Sviluppo e l’Innovazione in Agricoltura, ha aperto i lavori del seminario “La transizione verso Sistemi alimentari sostenibili” che si è tenuto domenica 13 Dicembre sulla piattaforma digitale di Maker Faire Rome -The European Edition 2020.

Promosso da Regione Lazio/ARSIAL, con Agro Camera, Santa Chiara Lab – Università di Siena, World Farmers’ Organisation (WFO) e Rinnovabili.it, l’evento ha preso spunto dall’attribuzione del Premio Nobel per la Pace 2020 al World Food Programme per interrogarsi sulla strada da percorrere per assicurare sistemi alimentari sostenibili e capaci di riconoscere un ruolo centrale agli agricoltori.

Particolare risalto è stato dato al tema dell’innovazione orientata alla sostenibilità ambientale, economica e sociale; tra i vari interventi susseguitisi, si è sottolineato come gli agricoltori siano al centro dei sistemi alimentari sostenibili e perni fondamentali per affrontare problemi quali la sicurezza alimentare, la lotta contro il cambiamento climatico, la biodiversità. Solo mettendoli al centro di qualsiasi strategia di sviluppo sostenibile e lavorando assieme a tutti gli attori della filiera, alla società civile, alla ricerca, alle istituzioni, si potrà lasciare un mondo migliore ai nostri figli.

 Ei Marcantonio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *