Privacy Policy Il Pd a Giulivi: Sindaco, si schiarisca le idee! - MediaPress
venerdì , 7 Maggio 2021
Home / Politica / Il Pd a Giulivi: Sindaco, si schiarisca le idee!

Il Pd a Giulivi: Sindaco, si schiarisca le idee!

Non è di certo passata inosservata la chiamata di Alessandro Giulivi ad RTL; le dichiarazioni del Primo Cittadino di piena condanna alla chiusura delle strade sono infatti il tema caldo di queste ore.

Ad intervenire in merito il circolo locale del PD, che mediante i social così commenta:

Prima chiude il centro storico di Tarquinia, poi va a lamentarsi in radio sulle chiusure notturne previste nella Regione Lazio… Sindaco, si schiarisca le idee!

Come può lo stesso sindaco che ha giustificato la chiusura del centro storico tarquiniese, in piena pandemia, con la prevenzione dei contagi da COVID, avere il coraggio di dirci che non chiuderà mai vie e piazze? Sarà mica una polemica squisitamente politica, copiata da quello che dice Salvini?!

Il momento richiede competenza e capacità, non propaganda qualunquista. 

Se Giulivi vuole davvero fare il sindaco e pensare al benessere dei cittadini e delle attività commerciali, elimini la ZTL che ha istituito in un momento completamente inopportuno e faciliti gli spostamenti con i veicoli!

Ne gioveranno i negozi e le occasioni di contagio diminuiranno. 

Fa eco alle dichiarazioni del partito il giovane segretario PD Emanuele Scomparin, che commenta in maniera molto tagliente.

Stavolta superiamo il grottesco.

E basterebbe rileggere le ordinanze con le quali, in piena pandemia, questa amministrazione ha provveduto a chiudere al traffico il centro storico, proprio quando gli spostamenti a piedi andavano limitati per prevenire i contagi ed asporto e consegna a domicilio erano importanti strumenti per i commercianti e per i clienti.

Prima il Covid era la giustificazione a tutto, anche (e soprattutto) per scelte di natura esclusivamente politica. Oggi le chiusure sono solo un “palliativo”.

Propaganda qualunquista in perfetto “stile-salvini”.

Servirebbe invece un briciolo in più di buon senso e coerenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *