Privacy Policy Aurelia Tarquinia-San Pietro in Palazzi: Sat non avrebbe più le concessioni
domenica , 25 Luglio 2021
Home / Attualità / Aurelia Tarquinia-San Pietro in Palazzi: Sat non avrebbe più le concessioni

Aurelia Tarquinia-San Pietro in Palazzi: Sat non avrebbe più le concessioni

Sat fuori dall’Aurelia: è riassumibile così quanto apparso di recente sulle pagine del quotidiano La Nazione.
In una intervista al Presidente della Società Autostrada Tirrenica, Antonio Bargone, il quotidiano rileva infatti come Sat non abbia più alcuna concessione sul tratto di Aurelia da Tarquinia a San Pietro in Palazzi, e questo sin dal dicembre 2019. I ritardi nella progettazione dell’adeguamento, compresa l’esclusione dell’Aurelia dalla stagione dei commissariamenti varata dal Governo, non dipenderebbero dunque da Sat. Con il decreto Milleproroghe, infatti, a Sat sarebbero rimaste in concessione le tratte già in esercizio, solo per la manutenzione e fino al 2028, dopodichè anche quelle passeranno ad Anas.

Il quotidiano pone dunque un quesito: quali sono gli impedimenti che non hanno consentito al Governo di inserire l’Aurelia nel Dl Semplificazioni, che avrebbe velocizzato l’iter burocratico per progettare e appaltare l’adeguamento? Su di esso Anas ha già avanzato due ipotesi progettuali, che differiscono principalmente per il nodo di Albinia: un’ipotesi resta sull’Aurelia, allargandola, l’altra va in variante verso l’interno, attraversando la campagna.
Staremo a vedere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *